BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates
Home / Didattica di Borsa / Cosa è il Trailing Stop? tecniche e consigli per utilizzarlo al meglio

Cosa è il Trailing Stop? tecniche e consigli per utilizzarlo al meglio

Quando si parla di investire online attraverso il trading ci sono termini che tutti dovrebbero conoscere e strumenti che tutti dovrebbero saper utilizzare. In questa pagina tratteremo il Trailing Stop e l’importanza che ha in una strategie di trading.

Il Trailing Stop è uno strumento in grado di ottimizzare i profitti e ridurre le perdite. Un vero e proprio Santo Grall del trading che ha lo scopo di mantenere aperta una operazione fino a quando il prezzo va nella direzione sperata e di chiudere l’operazione quando invece inizia ad andare nella direzione contraria.

Il Trailing Stop è considerato da alcuni trader come uno stop loss dinamico. Simili ma più amato dal trader in quanto il trailing stop solitamente chiude operazioni in profitto e non in perdita come invece fa lo stop loss.

Una buona strategia deve includere sia lo stop loss che un trailing stop che segue il mercato proteggendo il profitto potenziale del trader..

IMPARA A FARE TRADING CON SUCCESSO

Per te una serie di EBOOK GRATUITI per migliorare il tuo trading.
Accedi alla sezione dedicata e scarica immediatamente le tue guide!

Per capire bene il suo funzionamento in seguito facciamo un esempio di stop loss e uno di traling stop:

Lo stop loss ha un funzionamento semplice; in una operazione di acquisto di oro che è quotato a 1.200 dollari e inserisco lo Stop Loss a 1.190, allora la mia perdita massima sarà di 10 dollari. Ciò permette di limitare le perdite, stroncandole sul nascere.

Per il trailing stop, immagina di avere uno Stop Loss mobile che si sposta non appena il prezzo va nella direzione scelta. Se per esempio acquisto di oro che è quotato a 1.200 dollari e decido di inserire un Trailing Stop di 10 dollari, significa che decido di chiudere l’operazione quando il prezzo retrocede di 10 dollari dal prezzo. Quindi se il prezzo dovesse salire a 1.250 dollari, il livello di chiusura (trailing stop) si imposterà automaticamente a 1.240 dollari.  Tutto questo avviene in maniera automatica, senza bisogno del nostro intervento per spostare il Trailing Stop.

Questo ti ordine è molto amato dai trader professionisti che hanno imparato ad utilizzarlo alla perfezione ottimizzando così i profitti. Non sempre la variazione del trailing stop è legata la prezzo, alcuni impostano la variazione del livello in percentuale del profitto accumulato. In questo modo se il trailing stop rimane lontano dal prezzo di mercato, da la possibilità al mercato di proseguire anche nel caso si verificassero false  inversioni di tendenza.


Consigliato

Scopri i segreti del trading, impara le tecniche e le strategie più utilizzate.
Scarica GRATIS le tue guide al trading

ebook  trading

Ti potrebbe interessare:

L’importanza di una strategia di diversificazione per ridurre i rischi e salvaguardare il capitale

Nel trading online come in tutte le altre forme di investimento, la diversificazione svolge un ruolo fondamentale. Diversificare i propri investimenti, sia che si tratti di forex, commodity, obbligazioni o qualsiasi altro strumento è decisamente utile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.