BIGtheme.net http://bigtheme.net/ecommerce/opencart OpenCart Templates
Home / Come Investire / Come scegliere piattaforma di trading per investire online

Come scegliere piattaforma di trading per investire online

Vorresti iniziare a investire online attraverso il trading? Sul web ci sono centinaia di siti che spiegano come fare e dove investire, ma uno dei punti fondamentali per iniziare nel modo giusto è quello di scegliere la giusta piattaforma di trading, quella ideale alle proprie esigenze ma sopratutto una piattaforma che ti possa garantire una operatività sicura e senza sorprese.

Per seguire la piattaforma di trading giusta bisogna valutare tutta una serie di caratteristiche e confrontarle tra le diverse proposte. Qui di seguito i parametri fondamentali da valutare prima di scegliere piattaforma di trading:

IMPARA A FARE TRADING CON SUCCESSO

Per te una serie di EBOOK GRATUITI per migliorare il tuo trading.
Accedi alla sezione dedicata e scarica immediatamente le tue guide!

  • Licenza
    È la prima cosa da valutare, ancora prima dei servizi. Perché magari un Broker può offrirvi tante cose belle e accattivanti, ma poi alla fine è una truffa. Abbiamo già accennato all’importanza di una siffatta licenza, per i benefici appannaggio degli utenti iscritti. In Italia abbiamo la CONSOB, mentre a livello europeo viene considerato il CySEC come massima autorità, con sede a Cipro. Importante è anche il FCA con sede in Gran Bretagna, in quanto certifica il diritto di esistere nella importante Borsa Exchange di Londra. La più importante in Europa.
  • Commissioni e Spread
    Un buon Broker che si rispetti prevede commissioni solo su operazioni più particolari e non su tutte. Per quanto concerne lo Spread, esso è il guadagno per la piattaforma di trading online che scaturisce dal vostro profitto. Quindi, sebbene inevitabile, deve essere quanto meno vantaggiosa.
  • Assistenza clienti
    L’assistenza clienti deve essere in italiano, disponibile 24 ore su 24 e a almeno 5 giorni su 7. Deve essere raggiungibile facilmente tramite chat integrata nella piattaforma, via mail e tramite numero di telefono. La risposta deve essere celere e cordiale.
  • Formazione
    Il Broker deve fornire una formazione permanente ai propri utenti, esperti o neofiti di trading. Essendo il mondo finanziario e in continuo mutamento. L’utente deve poter scaricare ebook, partecipare a webinar (seminari online), partecipare a incontri annuali che in genere si tengono nelle principali città italiane, seguire corsi e-learning fruibili quando si vuole sulla piattaforma.
  • Notizie di mercato
    Il trader iscritto deve essere aggiornato costantemente sui fatti salienti che riguardano la borsa e su quelle notizie che, anche indirettamente, possono influenzarla. Solitamente le news raggiungono gli utenti tramite newsletter via mail o via sms.
  • Grafici in tempo reale
    Il broker deve mettere a disposizione del trader grafici che ben raffigurano in modo chiaro l’andamento della borsa e dei singoli asset. Così da valutarne l’andamento su lunghi lassi di tempo o molto a breve. Dai 5 minuti ai 10 anni, passando per una giornata, un mese, una settimana.
  • Conto demo
    Il Conto demo consente di fare trading senza rischiare i propri soldi reali. Quindi esercitarsi senza il rischio di perdere soldi veri. Attenzione però: il Conto demo va preso seriamente, altrimenti si imparerà poco da esso. Infatti, il rischio è che lo si prenda come un gioco nella consapevolezza che non si rischino soldi veri facendo scelte azzardate. Mettiamoci quindi tutta l’emotività che ci metteremmo se i soldi fossero veri. Altrimenti ce ne accorgeremo sulla nostra pelle quando faremo sul serio. Per giocare al trading, invece, esistono siti appositi. I Broker offrono diversi tipi di Conto demo: accessibili solo dietro versamento di soldi veri sul Conto reale. O gratuiti, chiedendo solo la registrazione al sito. Poi ci sono conti demo con determinati limiti di tempo ma denaro illimitato. O con una somma massima fruibile ma a tempo illimitato. O con tempo e denaro illimitati. O, viceversa, entrambi limitati.
  • Applicazioni per trading mobile
    Il Broker deve consentire ai trader di fare trading online su Bitcoin (ed altro) anche comodamente su dispositivi mobili come smartphone e tablet. Tramite app chiare e ben fatte.
  • Leva finanziaria
    Importante è anche lo strumento della Leva finanziaria, che consente di moltiplicare i propri guadagni al di sopra delle disponibilità reali del trader. Per una sorta di prestito da parte del Broker. Attenzione però. Come moltiplica i vostri guadagni, automaticamente può moltiplicare anche le vostre perdite. Quindi va usato con parsimonia e compreso bene.
  • Segnali di trading
    Molto importanti per i trading sono anche i segnali di trading. Ossia consigli che gli esperti del Broker prescelto inviano ai loro utenti iscritti sulle posizioni da prendere. Solitamente, sono inviati tramite sms o via mail. Mentre in passato riguardavano soprattutto telefonate. I segnali di trading devono spesso essere colti al volo, in quanto il trend rialzista magari sta per iniziare a breve, oppure bisogna uscire da una posizione in quanto il trend ribassista sta per iniziare. A volte possono essere anche consigli da annotare su un Calendario economico. Generalmente sono offerti gratuitamente dal Broker stesso. Talvolta sono pagati profumatamente. Ma non è detto che i secondi siano migliori dei primi, anzi. Meglio inizialmente provarli su un Conto demo per testarne la bontà.

Per finire voglio darti un consiglio personale. Dopo aver verificato che il Broker o i Broker scelti siano regolamentati e dispongano delle caratteristiche richieste, il modo migliore per valutare la qualità è quello di aprire un Conto demo su più Broker e toccare con mano come funzionano, se sono affidabili e convenienti. In genere, il Conto demo viene offerto gratuitamente, in altri casi occorre versare prima un minimo sul conto reale.

Qui di seguito alcuni dei migliori broker che offrono la possibilità di aprire un conto demo gratuito:

Broker
Caratteristiche
Inizia
hycm Licenza FCA, CySEC, MiFID
Spread bassi
Attivo da 40 anni
apri ora
plus500 Licenza CySEC, FCA, CONSOB
Il fornitore più quotato di CFD
Piattaforma WebTrader
apri ora
activtrades Licenza CONSOB, FCA
Protezione conto clienti
Formazione professionale
apri ora
markets Licenza CySEC, FCA
Social Trading
Crypto Trading
apri ora
markets Licenza CySEC, FCA, CONSOB
Apertura conto 10 euro
Conto demo gratuito
apri ora
markets Licenza CySEC, FCA
Tecnologia all'avanguardia
Conto demo gratuito
apri ora
I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita del denaro in tempi brevi a causa della leva. Il 73% dei conti di clienti al dettaglio perde denaro facendo trading con i CFD con questo broker. Valuta se comprendi come funzionano i CFD e se puoi sostenere l'elevato rischio di perdere denaro.

Consigliato

Scopri i segreti del trading, impara le tecniche e le strategie più utilizzate.
Scarica GRATIS le tue guide al trading

ebook  trading

I CFD sono strumenti complessi e comportano un elevato rischio di perdita del denaro in tempi brevi a causa della leva. Il 73% dei conti di clienti al dettaglio perde denaro facendo trading con i CFD con questo broker. Valuta se comprendi come funzionano i CFD e se puoi sostenere l'elevato rischio di perdere denaro.

Ti potrebbe interessare:

Investire online con la leva finanziaria: vantaggi e svantaggi

La leva finanziaria è uno strumento che permette di muovere capitali superiori alle somme realmente a disposizione. Tutti i broker forex mettono a disposizione questo strumento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.